• Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert
  • Vue de Desert

Circuito 4X4



Circuito Haouidat (8 giorni/7 notti)

4X4 Vue de desert

Si tratta di un circuito molto impegnativo attraverso le alte e imponenti dune del Grande Erg Orientale fino ad una piccola oasi attorno ad una sorgente calda. È un circuito ricco di emozioni e sensazioni difficili da dimenticare.

1° giorno:   Djerba

Arrivo all’aeroporto di Djerba dove sarete accolti da un nostro rappresentante. Poi il trasferimento a Douz con cena e pernottamento in hotel.

2° giorno:

Dopo la prima colazione, trasferimento da Douz, su pista e straordinari passaggi sulle dune fino all’altopiano di Tembain (circa. 4 ore di auto), posto quasi mistico. Incontriamo le nostre guide beduine e i loro cammelli, che sono partiti da Douz da 3 giorni. Dopo cena, partiamo per la nostra prima tappa del viaggio a dorso di cammello. Cena e pernottamento nel deserto.

3° - 4° giorno:

Dopo la prima colazione, i cammelli vengono caricati e ci lasciano. Ben presto la carovana affonda nelle dune di sabbia dell’Erg Orientale. D'ora in poi, la posizione del sole determinerà il nostro programma. Lentamente ma costantemente, la carovana attraversa il mare di dune. Le tappe giornaliere sono da 10 a 20 km per un periodo che va da 3 a 6 ore, con pause per il pranzo; il quale verrà cucinato sul fuoco del campo. Le nostre guide sono abituate a cucinare quotidianamente pane fresco nella sabbia calda. I cammelli sono caricati e scaricati per due volte al giorno. Nel tardo pomeriggio del quarto giorno raggiungiamo il nostro obiettivo, il Lago di Hot Spring Haouidet Reshed che si trova tra le dune alte. Qui si trovano molte specie di uccelli e a volte piccole mandrie di asini fuggiti dalla civiltà, amanti della libertà.
Passiamo la sera e la mattina del quinto giorno sul posto, per goderci la favolosa cornice creata dal lago termale e per concedere ai nostri amici cammelli il meritato riposo dalle fatiche dei giorni precedenti. Ci resta abbastanza tempo per rilassarci con un bagno nella sorgente termale, le cui acque hanno una temperatura superiore ai 30 gradi centigradi. E come tutte le sere ci siederemo attorno al fuoco per divertirci, danzare e ascoltare il suono del tam-tam e la musica tradizionale del Grande Sud tunisino.

5° - 7° giorno:

Dopo pranzo, lasciamo quell’angolo di paradiso che abbiamo incontrato in mezzo al deserto e affondiamo il passo nuovamente nel mare di dune.
La carovana procede sola attraverso le valli create dalla sabbia, dall’alto è una linea che si muove nel mare di dune. Senza fermarsi, attraversiamo le valli. Racimoliamo del legno per accendere il fuoco e ci godiamo la calma e il silenzio del deserto. Nel pomeriggio del settimo giorno, raggiungiamo di nuovo la montagna piatta che si erge su Tembain, dove ci fermiamo per l’ultimo pasto del viaggio. Ritorniamo in Jeep verso Djerba, mentre le nostre guide prendono la strada del ritorno sul dorso dei loro animali. Cena e pernottamento all’hotel.

8° giorno:

Transfer all’aeroporto.

Mappa di Haouidat Erriched

ITINERARI

A:Douz / B:Tembain / C:Haouidat Erriched

SERVIZI INCLUSI:

  • • Tutti i trasferimenti in 4x4
  • • 1 cammello per persona
  • • Cammelli per il bagaglio aggiuntivo
  • • Guide beduine e team di supporto
  • • Materassi e coperte
  • • Pensione completa

 

Nota:

Sacchi a pelo, scarpe, borraccia per l’acqua, luci, ecc ... sono a carico del cliente.

 


 


Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.

 

Raid Jeep and Camel Trekking (8 days/ 7 nights)

Raid in Jeep

Day 1:  Djerba

Arrival in Djerba, transfer to a hotel 3 * , dinner and overnight.

2nd day :  Djerba - Tataouine

We leave the island of Djerba via the 'Roman Dam'. We travel through a small salt lake toward Tataouine, the 'Land of the Ksour' and the country of the Berbers. We visit the ksour, then the Berber village of Chenini which dates back to 900 years. Despite the construction of a new city, the greater part of the population remained in the former Ksar, which was protected by the mountains both in the summer and winter, offers a pleasant climate. After a walk in the village through an old olive mill operated by a camel, we have lunch in a local restaurant.
Back to Tataouine and go to the hotel to register and have a little nap.
In the afternoon, we visit the abandoned Berber village of Douiret. We travel through the mountainous country of the Dahar. We go back to Tataouine. Dinner and overnight in the hotel.

3rd day : Tataouine - Toujane – Matmata – ksar Ghilane

By of the mountain roads of the tracks, we are moving toward the North. We visit the Ksours, the filming site of 'Star Wars'. Passing through the small town of Toujane, we reach Matmata. After a stop to observe in detail a Troglodytic dwelling, we have lunch then continue the hike back to Ksar Ghilane, where we will admire the oasis and the thermal spring.
Dinner and overnight in the camp.

4th day : KsarGhilane- Douz

After breakfast, we resume the route to Douz, via El Bibane, through slopes and sand dunes, except in the summer when route to Douz is limited to the asphalted road. Lunch in Douz and tour of downtown and handicraft boutiques.
Free time in the afternoon, possibility to visit the local museum, the touristic area and guided walks on the backs of camels or quads etc.
Dinner and overnight at the hotel.

5th day : Douz - Tozeur

After breakfast, departure to Tozeur via Kebili and the famous salt lake of Chott el Jerid. Crossing Chott el Jerid, you can see the mirage. We resume the route to Tozeur, where we will visit the old city and then have lunch.
Free Time in the afternoon, possibility of making the horse drawn carriages, promenade in palm grove.

6th day : Chebika, Tamarza-Mides-OngEjemal

From Tozeur we take the road for around 80 km to reach Chebika.This Berber village, clinging to the mountain, was a Roman defense post on the axis Tebessa (Algeria) and Gabes.Its inhabitants were devastated after the floods of 1969 and have rebuilt a new village. Its small oasis, crossed by a course of water is located in a geological fault, is beautiful, along this river which will lead you up to its source from the mountain. Then climb the small path between the rocks and admire the panorama which extends beyond Chott El-Gharsa .

Tamerza,
The route to Tamerza is winding. Along a grand canyon, it is 10 kilometers away from Chebika. Its construction dates to WWII when Rommel, besieged by the Allies, came from the North, had it built and thus breaking the siege. Today it is completely redone. Tamerza is endowed with a beautiful oasis along a canyon. Clear water is coming out of the mountain, pouring into the canyon and forming beautiful waterfalls. This is a nice place to cool off and walk barefoot along the river.
Mides is 8 km of Tamerza. Mides is a village of the mountain, the oasis and the canyons mingle and give a feeling of freshness and well-being. Mides is also known for its dates, which are the best among all.
After this Tour we return to Tozeur for lunch and will settle in the hotel. Then we depart toward Nefta and OngEljemel and visit the desert shooting site of ‘Star Wars’. Dinner and overnight at the hotel

7th day: Tozeur-Gabes - Djerba

After taking breakfast, our 4 * 4 head to Djerba Gabes through Elhamma and you can visit the market and traditinel decouvrire the specialty of Henna .
lunch on the way to and from Djerba by Tray
Dinner and night in the hotel

8th day : Transfer to the Djerba Airport and return flight.
(Subject to slight changes for organizational reasons).


Haouidat Erriched Map

Route

A:Douz / B:Tembain / C:Haouidat Erriched

Benefits included:

  • • All 4x4 transfers
  • - 1 Camel per person
  • - Additional camels for the transportation of baggage
  • - Bedouin Guides and escort team
  • - Mattresses and blankets
  • - Full board

 

NOTE:

The sleeping bags, footwear, water, lamps, etc. are in the customer’s charge.

 


 


For more information , please contact us here.

 

Escursione Ksar Ghilane (6 giorni/5 notti)


 

Il forte romano di Ksar Ghilane (Tisavar)

Douz, ultima oasi prima del deserto, è ancora addormentata dietro le palme che lambiscono i suoi bordi e noi già avvistiamo le prime dune. Partiremo dopo aver caricato i cammelli che porteranno le grandi tende beduine, comodi materassi e le indispensabili ciotole che impareremo ad apprezzare particolarmente durante il nostro viaggio. Naturalmente saranno caricate le derrate alimentari necessarie per una settimana: bottiglie d'acqua, sacchi di semola, ceci e datteri, pomodori e peperoni, grosse patate e rape ...

nel pieno rispetto della tradizione del popolo nomade. Il tutto scompare nei profondi cesti appesi sui fianchi dei dromedari. Compiute queste operazioni e caricati i bagagli personali, la carovana si avvia. Una volta lasciato il palmeto di Douz, il deserto è proprio lì, una distesa di sabbia gialla, rosa, bianca e ocra. A volte le dune sono perfettamente rotonde, come modellate in una ciotola gigante. A volte si formano colline irregolari, un labirinto di sabbia dorata. La lunga carovana di cammelli prende il suo ritmo: si avanza lentamente, cullati dal suono dei beduini. Vivere nel deserto è un'esperienza unica. Molto rapidamente si dimentica il concetto del tempo che passa, i soldi, i cosiddetti bisogni materiali ... Siamo sulle tracce delle antiche carovane che trasportavano merci in tutto il sud della Tunisia (tappeti, sale, carbone, olio d'oliva, pelli...).

Una volta a Ksar Ghilane, potrete godere del paesaggio, della frescura all’ombra delle palme o fare il bagno nella sorgente calda al centro dell’oasi. Un chilometro a est si trova la colonna del generale francese Leclerc, che ricorda il passaggio del suo esercito nel 1943 nella battaglia di Ksar Ghilane contro le forze dell’Asse che occupavano la Tunisia. Essa reca la seguente iscrizione: "Qui, dal 23 febbraio al 10 marzo 1943, il generale Leclerc e la forza L, dal Ciad, ha sostenuto vittoriosamente l’assalto delle forze nemiche, infliggendo loro pesanti perdite’’. Poco distante dall’oasi di Ksar Ghilane, è possibile visitare i resti di un antico fortino costruito dai Romani e dedicato a Giove. Davvero straordinario.

Itinerario:

Partiamo da Douz per raggiungere Lemezil, dove trascorreremo la nostra prima notte. La mattina seguente ci dirigiamo di nuovo verso Bir El Haj (pozzo), dove passeremo la seconda notte. La terza notte a Mach'hed Fatma (marabout e punto d'acqua). Quarta notte a Elbibène, dove si possono ammirare le grandi dune, per la delizia degli appassionati di fuori strada. La mattina seguente, dopo la colazione, il nostro percorso ci porterà a Ksar Ghilane, dove potrete godere dell’oasi e della sua acqua termale (circa 30 gradi) e dove trascorreremo la quinta notte.

La distanza tra la partenza (Douz) e il punto di arrivo (Ksar Ghilane) è di circa 100 km, lungo i quali ogni sera intorno al fuoco ci riposeremo, ma soprattutto ci divertiremo, parlando, danzando e ascoltando musica etnica.

Mappa di Ksar Ghilane

ITINERARI

A: A:Douz / B:Lemezil / C:Bir Elhaj / D:Mach’hed Fatma / E:ELbibène / F:Ksar Ghilane

SERVIZI INCLUSI:

  • • Tutti i trasferimenti in 4x4
  • • 1 cammello per persona
  • • Cammelli per il bagaglio aggiuntivo
  • • Guide beduine e team di supporto
  • • Materassi e coperte
  • • Pensione completa

 

Nota:

Sacchi a pelo, scarpe, borraccia per l’acqua, luci, ecc ... sono a carico del cliente.

 


 


Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.

 

Chebika and Tamerza and Douz


 

Oasis Chebika

Program Proposal: 3 days


Day 1: 

Departure toward Mides, Chbika and Tamerza, visit of big waterfall and oasis of the mountain and a night at a residence / hotel in Tozeur.

2nd day : 

A stroll in the morning and a few visits depending of your choice. Toward noon, we resume the road toward Douz and via the salt lake of Chott Eljerid.
Lunch in Douz, then we head to the Sahara (either in the same4x4 or riding camels, a two-hour journey, arriving at our campsite which will have been set on the previous night to enjoy the sunset in large dune "Grand Erg".
Our team prepares dinner and the bread of the sand and in the evening around the fire with there will be an ambience of music and traditional songs (tam-tam, flute) and overnight in tents.

3rd day :

A superb sand bread (cake) with olive oil and dates then return to Douz. The city in the south of Tunisia known as the « Gateway of the Sahara». In ancient times, it was the most important oasis in the region. It is also famous for the generosity of the people and their warm welcome. Visit the museum of the Sahara and the craft market.
After lunch transfer back to Tozeur.

 


Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci.


Visitatore(s) :

Online : 1

Oggi : 1

Totale : 0


Facebook